Jo: Dalle tenebre alla luce

Jo: Dalle tenebre alla luce

“Non partecipate alle opere infruttuose delle tenebre; piuttosto denunciatele”.

Efesini 5:11

“Vi siete convertiti dagl’idoli a Dio per servire il Dio vivente e vero”.

1 Tessalonicesi 1:9

Nato in una famiglia non cristiana, mi sono tuttavia sempre interessato al mondo soprannaturale: occultismo, veggenza, parapsicologia.

Ero convinto che quelle teorie e quelle pratiche venissero da Dio. Ma benché avessi raggiunto una buona conoscenza in quel campo, mi sentivo sempre turbato e avvertivo dentro di me un vuoto che non riuscivo a colmare, e non capivo il perché. Mi sentivo senza uno scopo.

Un giorno, in preda alla disperazione, ho pregato così: “Dio, se esisti veramente, fammi vedere la strada da seguire e ciò che posso fare per te”.

Ho ricevuto subito la risposta, come una voce interiore che diceva: “Leggi la Bibbia!” Avevo già qualche conoscenza biblica dovuta al mio passato interesse per le religioni, ma non avevo mai letto tutto il Nuovo Testamento, e non conoscevo il senso reale del Vangelo.

Ho dunque ubbidito e mi sono messo a leggere la Bibbia. Nonostante avessi compiuto questo passo verso il Signore, sentivo dentro di me come una forza che m’impediva di impegnarmi per Lui.

Avevo capito che la Bibbia è la parola di Dio, che è la Verità, ma non riuscivo a metterla in pratica.

Perché tanta resistenza, tanta diffidenza, tanti dubbi? Una volta di più il Signore mi ha dato la risposta. Praticando l’occultismo avevo aperto la porta a potenze spirituali malvagie, ed ora dovevo assolutamente confessare questo come un peccato e rifiutare con convinzione tutte quelle pratiche per esserne liberato.

Così Gesù mi ha liberato dalla potenza delle tenebre e mi ha salvato. Ecco perché ora Lui è il mio Salvatore, la mia guida e il Signore della mia vita.

Jo



0 Commenti | Letto 1.763 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...