Riconciliazione con Dio

“Tramite Gesù Cristo abbiamo ricevuto la riconciliazione”.
Romani 5:11

La riconciliazione implica uno stato di precedente inimicizia tra le parti. Che l’uomo sia in stato di inimicizia più o meno cosciente contro Dio è una realtà che la Parola di Dio conferma.

L’apostolo Paolo dice: “Ciò che brama la carne è inimicizia contro Dio” (Romani 8:7). Innanzitutto la riconciliazione è quell’atto di grazia col quale Dio abbandona la sua ira contro i peccatori e li riceve nel suo favore.
Tutto ciò fu reso possibile dal sacrificio offerto sulla croce da Cristo. Così essere riconciliati significa essere ricevuti in grazia.

La morte di Cristo indica la profondità del suo sacrificio e del suo valore infinito. Nessuna barriera potrà più separarci da Dio, se abbiamo ricevuto, in Cristo la riconciliazione con Lui.

tratto da “una parola per oggi”



0 Commenti | Letto 1.445 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...