Gesù, il Figlio di Dio

“Io credo che Gesù Cristo è il Figlio di Dio”
(Atti 8:37)

Questo versetto fu pronunciato da un ministro africano. Era andato a Gerusalemme per adorare: desiderava conoscere Dio. Il Signore si rivelò a lui in modo straordinario, mandandogli un Suo servitore, Filippo. Così trovò la verità e la risposta ai suoi problemi.

Ancora oggi. Dio parla in vari modi e si rivela, ama l’uomo e lo cerca. Però anche noi dobbiamo cercarlo con serietà, con impegno e con umiltà. Questo ministro aveva fatto un lungo viaggio dall’Etiopia a Gerusalemme, per trovare la verità e una risposta ai suoi interrogativi.

Dio si servi della Sua Parola per rivelarsi a questo personaggio che stava leggendo il libro del profeta Isaia, che parla di Cristo, e delle Sue sofferenze. Filippo salì sul suo carro e gli annunziò Gesù, morto per i nostri peccati e risuscitato il terzo giorno, vincitore sulla morte.

Per essere salvati dobbiamo comprendere il significato della morte di Cristo e porre tutta la nostra fiducia in Lui. Come questo ministro africano, dobbiamo dire con tutto il cuore: “Io credo che Gesù Cristo e’ il Figlio di Dio”.
La fede è l’unica condizione che Dio pone per una giusta relazione con Lui.

tratto da una parola per oggi



0 Commenti | Letto 1.415 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...