Che deve fare un peccatore?

Commento all’articolo Videomessaggio sulla salvezza.
CHE DEVE  FARE UN PECCATORE?
Sara.

Cara Sara,

da quello che tu scrivi, presumo tu sia una credente cattolico romana ;dovresti quindi accettare l’ispirazione divina della Bibbia, che in quanto Parola di Dio, risulta essere vera in tutte le sue parti.

La Bibbia dice:

- Tutti hanno peccato e sono privi della Glori a di Dio – Romani 3:23;
- Dio è Santo – Isaia 6:3;
- Dio non può avere contatti con il peccato – 2 Corinzi 5:21;
- Gesù è Dio – Giovanni 10:30
- Gesù è l’Unico intermediario – 1 Timoteo 2:5;

E qui i quesiti : Come fa l’uomo peccatore ad avvicinarsi a Dio che è Santo?

Come facciamo a togliere il peccato che è in noi e che ci separa da Dio?
Tutte le “religioni” propongono delle pseudo soluzioni che non danno nessuna certezza…Opere buone, digiuni, elemosine, sacrifici di ogni genere, fioretti …
Fai,Fai,Faì e forse un giorno Dio terrà conto di tutto questo.

Ma il Dio della Bibbia, Lui che è L’UNICO VERO DIO è diverso. Lui sa che anche il migliore uomo su questa terra, non potrà mai rendersi da solo così perfetto da avvicinarsi a Lui (Efesini 2:8).
Ma Dio, che è anche Amore, ha trovato la soluzione nel Suo Figlio Gesù Cristo (Romani 5:1). Gesù Giusto è morto al posto di gente ingiusta (noi tutti) così da aprirci la porta di accesso al Padre   (1 Giovanni  l:5-10).
ECCO COSA DEVE FARE UN PECCATORE: accettare e fare proprio questo sacrificio. Dobbiamo ammettere di essere dei peccatori perduti, e accettare che l’unica soluzione a questo nostro grande problema è Gesù Cristo.Su quella croce dovevamo esserci io e tu.

Forse penserai che così è troppo facile, o è un modo per vivere come si vuole tanto poi Dio perdona tutti. La verità è che quando con il cuore hai accettato la salvezza che Gesù ti offre, e lo hai conosciuto personalmente, non vorrai fare altro che vivere come piace a Lui.

La vita di oggi la vivi insieme a Lui, in vista di quella futura…

E puoi avere la certezza di passare l’eternità con il nostro Signore, perché è Lui stesso che te lo promette, e le Sue promesse non vengono mai meno. (Romani 10:9 – Romani 6:23).

Tutto questo che è di vitale importanza.

Che il Signore ti benedica,

Angela



0 Commenti | Letto 1.406 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...