Un libro prodigioso

Un libro prodigioso

“La tua parola è una lampada al mio piede e una luce sul mio sentiero”.

Salmo 119:105

“La tua parola è verità”.

Giovanni 17:17

La Bibbia è un libro senza uguali. È il libro più amato, ma anche il più disprezzato. E’ il libro più diffuso nel mondo, ma anche quello che è stato messo all’indice con più determinazione.

E’ un libro che contiene delle cose tanto semplici da essere alla portata di un bambino, ma anche talmente profondo da impegnare gli intelletti più colti.

La Bibbia parla con autorità su argomenti di vitale interesse per ogni essere umano, indipendentemente dalla sua razza, dalla religione che pratica o dalle sue opinioni filosofiche. Risponde a quesiti che, senza di essa, rimarrebbero senza risposta.

La Bibbia è stata scritta durante un periodo di oltre quindici secoli, da una quarantina di autori dalle condizioni sociali più varie e vissuti in ambienti molto diversi.

Malgrado questo, la Bibbia ha una meravigliosa unità di dottrina e di pensiero. Un solo spirito, lo Spirito di Dio, la anima dalla prima all’ultima pagina.

Quelli che rifiutano di accettarla quale essa realmente è, dovrebbero credere in un vero miracolo letterario. Come se quaranta persone, venute da ogni angolo del mondo, portassero tutte una tessera di pietra e, senza essersi consultati, le mettessero insieme, senza dover fare ritocchi, e ne uscisse un mosaico perfetto nel disegno, nelle forme e nei colori.

Non si può leggere la Bibbia senza trarne profitto. Dio dice: “Porgete l’orecchio e venite a me;  ascoltate e voi vivrete” (Isaia 55:3).

Chi si avvicina alla Bibbia con questo spirito riconoscerà che Dio gli parla.

tratto da “il buon seme”



0 Commenti | Letto 1.407 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...