Giobbe

Giobbe

AUTORE: sconosciuto.


DATA:
è oggetto di numerose discussioni. Alcuni considerano questo libro come il più antico della Bibbia; altri lo collocano all’epoca dell’esilio.

LUOGO: il paese di Uz.

ARGOMENTO PRINCIPALE: il problema dell’afflizione di Giobbe. Il libro è di natura poetica e si presenta sotto forma di quadri. Può essere diviso in 12 scene.

Scena 1
Giobbe e la sua famiglia prima che l’afflizione li colpisca. Giobbe è dipinto come un padre devoto, che non si è lasciato corrompere dalla prosperità e che compie l’ufficio di sacerdote per la sua famiglia (1:5).

Scena 2

a)    Satana si presenta davanti a Dio, insinuando che Giobbe serva Dio solamente per i favori che riceve (1:9-11).
b)    Satana viene autorizzato a mettere alla prova Giobbe con la perdita dei suoi beni e dei suoi figli (1:21-22).
c)    Giobbe si mantiene integro (1:21-22).

Scena 3
a)    Satana si ripresenta davanti a Dio, sostenendo che se Giobbe venisse colpito nel fisico, maledirebbe Dio (2:1-5).
b)    Satana viene autorizzato ad affliggere Giobbe con una malattia terribile (2:7-8).
c)    Il consiglio blasfemo di sua moglie e la sottomissione trionfante di Giobbe (2:9-10).

Scena 4
L’arrivo dei tre amici di Giobbe e i sette di partecipazione silenziosa al suo dolore (2: 11-13).


Scena 5
Avendo esaurito la sua pazienza, Giobbe esprime il suo lamento (cap. 3).

Scena 6
La lunga e sterile discussione di Giobbe e i suoi amici riguardo la sua afflizione. I suoi amici sostengono che la sua sofferenza è la conseguenza del suo peccato. Giobbe si difende e ribadisce la sua innocenza (capp. 4-31).

Scena 7
Eliu si inserisce nella discussione (capp. 32-37).


Scena 8
Il Signore risponde a Giobbe, dal seno della tempesta, con parole di chiarimento e di rimprovero
(capp. 38-39).

Scena 9
La confessione di Giobbe (40:3-5).

Scena 10
Il Signore parla per la seconda volta (40:7-41:34).


Scena 11

a)    La seconda confessione di Giobbe (42:1-6).
b) Il Signore rimprovera Elifaz, Bildab e Zofar per le loro parole insensate e ordina loro di 0ffrire dei sacrifici (42:7:9).

Scena 12
Giobbe prega per i suoi amici, i suoi beni gli vengono restituiti ed egli vive fino ad un’età avanzata (42:10-17).

INSEGNAMENTI SUGGERITI
1)    Il potere nefasto di Satana nella vita umana.
2)    L’utilizzo della sofferenza, nel piano divino, come mezzo per perfezionare il carattere.

PASSAGGI PRINCIPALI: il discorso di Giobbe sulla sagezza (cap. 28).



0 Commenti | Letto 1.795 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...