2 Samuele

2 Samuele

AUTORE: sconosciuto.

ARGOMENTO PRINCIPALE: il regno di Davide.

PRIMO PERIODO: i primi anni del regno. Durante questo periodo il re, benché impegnato in campagne militari come spesso accadeva all’epoca, mantenne un atteggiamento di grande spiritualità.

1)  Avvenimenti iniziali:

a) l’Amalechita che uccise Saul è punito con la morte (1:2-16)
b) l’elegia di Davide su Saul e Gionatan (1:17-27).

2)  Davide è unto re di Giuda (2:4).

3)  La battaglia tra i partigiani di Davide e i servitori di Is-Boset (2:8-32).

4)  Fatti che dimostrano la pietà del re:

a) la sua ricerca della guida divina (2:1)
b) il castigo che inflisse a coloro che volevano ottenere il suo favore assassinando il suo rivale (4:5-12)
c) il suo discernimento, dopo essere stato elevato al rango di re in Israele: riconobbe che il suo innalzamento veniva da Dio (5.1-12)
d) la sua umiltà, manifestata quando attribuì il suo successo militare alla potenza di Dio (5:20)
e) il suo entusiasmo a causa del ritorno dell’arca del patto a Gerusalemme (6:1-5)
f)  il suo desiderio di costruire un tempio per il Signore e l’accumulo di grandi ricchezze per permetterne l’edificazione (capp. 7-8)
g) la sua bontà nei confronti del figlio di Gionatan (9:1-13).

PERIODO INTERMEDIO

1)  I grandi successi militari del re (cap. 10).

2)  Il suo peccato e il suo castigo

a) La tentazione (11:1-2)
b) Il traviamento di una famiglia e assassinio di Uria (capii)
c) I giudizi divini lo colpiscono:
con la denuncia del profeta Natan (12:1-14)
con la morte del bambino (12:15-19)
con la depravazione di suo figlio Ammon (13:1-20)
con la ribellione del figlio Absalom (capp. 15-18).


ULTIMO PERIODO: gli ultimi anni di Davide (capp. 20-24).

PASSAGGI IMPORTANTI
Generosità di Davide verso Mefiboset (cap. 9)
La parabola di Natan (12:1-6)
Canto di riconoscenza di Davide (cap. 22).



0 Commenti | Letto 1.943 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...