2 Re

2 Re

Il seguito di 1 Re.

AUTORE: sconosciuto.

ARGOMENTO PRINCIPALE: la storia dei regni di Israele e di Giuda, dall’ultimo periodo del regno di Acazia in Israele e di loram in Giuda fino all’esilio. Per quanto riguarda il regno di Israele, si tratta di un quadro a tinte fosche, dove troviamo fianco a fianco monarchi decadenti e grandi peccatori, in cammino verso la schiavitù.
Anche il regno di Giuda è sceso lungo la stessa china, ma il giudizio lo ha raggiunto più tardi, a causa dell’influenza di un certo numero di sovrani devoti che hanno regnato in quell’epoca.
Il libro narra principalmente della vita di Elia e di Eliseo, i due profeti.

MESSAGGIO SPIRITUALE: l’influenza potente esercitata da coloro che governano su di una nazione.

PANORAMICA: li libro può essere diviso in tre parti.

I. Il racconto degli ultimi giorni di Elia
1)    Fa scendere il fuoco dal cielo per distruggere i suoi nemici (1:9-12).
2)    Divide le acque del Giordano (2:8).
3)   Viene rapito (2:11).

II. La storia di Eliseo
1)    Chiede una parte doppia dello spirito di Elia (2:9).
2)    Divide le acque del Giordano (2:14).
3)    Rende sane le acque (2: 19-22).
4)    Maledice i ragazzini che lo deridono (2:23- 24).
5)    Procura acqua per un esercito (3:15-20).
6)    Moltiplica l’olio della vedova (4: 1-7).
7)    Risuscita un bambino (4:18-37).
8)    Risana un alimento avariato (4:38-41).
9)    Nutre la folla (4:42-44).
10) Guarisce Naaman il lebbroso (5 :5-15).
11)  Fa ammalare di lebbra Gheazi (5:20-27).
12)  Fa galleggiare il ferro della scure (6:1-7).
13)  Rivela i piani dei re di Siria (cap. 6).
14)  Colpisce di cecità i Siri (6:18-20).
15)  Profetizza l’abbondanza ad una città colpita dalla carestia (7:1-18).
16)   Fa restituire alla Sunamita le sue terre (8:3-6).
17)   Predice l’ascesa ai trono di Azael (8:7-15).
18)   Ordina che Ieu sia unto re (9:1-6).
19)   Mantiene il suo potere profetico sul suo letto di molte (13:14-19)
20)   La potenza d Dio si manifesta per mezzo di lui dopo la sua morte (13:20-21).
21)   Il segreto della sua potenza – il suo desiderio di ricevere una parte doppia dello spirito di Elia — gli ha permesso di vivere in uno spirito di vittoria permanente.

III. Altri avvenimenti degni di nota nella storta di Giuda e di Israele
1)    L’esecuzione del giudizio di Dio, per mano di Ieu, su Ioram, Acazia, Izebel, 70 figli di Acab e sugli adoratori di Baal (capp. 9-10).
2)    Il buon regno di Ioas (capp. 11-12).
3)    I regni dei sovrani perversi in Israele, seguiti dall’esilio delle dieci tribù (capp. 13-17).
4)    Il buon regno di Ezechia (capp. 18-20).
5)    Il regno perverso di Manasse (cap. 21).
6)    Giosia, l’ultimo re fedele (capp. 22-23).
7)   Una serie di re perversi in Giuda conduce il popolo all’esilio e alla distruzione di Gerusalemme (cap. 25).



0 Commenti | Letto 1.364 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...