Una via preparata

“Appiana il sentiero dei tuoi piedi, tutte le tue vie siano ben preparate”.
Proverbi 4:26

Ci sono persone che con straordinaria accuratezza preparano il necessario per un viaggio già alcuni giorni prima e ci sono donne incinte che hanno già pronta la borsa per l’ospedale mesi prima della scadenza del termine. All’altro eccesso, invece, ci sono quelli che all’ultimo minuto si affannano a cercare l’occorrente, sbagliando e innervosendosi non poco.

E’ ovvio che prepararsi entro un tempo ragionevole è più che opportuno, eppure anche chi è molto accurato nel prepararsi a un viaggio o ad un inconveniente spesso non pensa alla morte o non si cura proprio dell’eternità.

E così si sentono le classiche frasi: “Ma proprio a lui doveva capitare!”, “Chi se lo sarebbe mai aspettato?”, “ma era così giovane!”.
Il versetto sopracitato ci esorta ad essere attenti e preparati non solo alle cose della vita materiale, ma anche e sopratutto all’eternità e a dover  rendere conto al giusto Giudice.

Ci sono ostacoli da appianare, cose da lasciare a scelte da fare PRIMA che giunga l’emergenza o che sia troppo tardi.

“C’è una via che all’uomo sembra diritta, ma essa conduce alla morte” (Proverbi 14.12).

Facciamo molta attenzione alle nostre vie, confrontiamole con la perfetta mappa della Parola di Dio e prepariamoci più seriamente al futuro qui in terra e ancor più seriamente all’eternità.

Non conosci ancora l’unica via, Gesù Cristo, che Dio ha stabilito per essere salvati? Vai qui.

tratto da “parole di vita”



0 Commenti | Letto 1.107 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...