Scelte meschine

Scelte meschine


Mentre frequentavo l’università di Edimburgo, c’era uno studente scozzese in medicina chiamato Joseph Macfarlane. Era uno dei migliori atleti dell’università: tutti gli volevano bene e l’ammiravano.

Un giorno fu colpito da febbre tifoidea e per lui non ci fu più nessuna speranza. Quand’era in ottima salute e pieno di vita, MacFarlane aveva disprezzato il Signore restando sordo a ogni appello alla salvezza.

Tuttavia durante la sua malattia, un giovane amico credente andò a trovarlo e gli parlò di Dio e della vita eterna. MacFarlane ascoltò e poi disse: “Non pensi che sarebbe veramente meschino rivolgermi a Cristo proprio ora che sto per morire, quando durante la mia vita non me n’è importato nulla?”.
“È vero, rispose l’amico, ma sarebbe ancora più meschino se tu non ti rivolgessi a Lui neppure ora che stai per entrare nell’eternità. Anzi, sarebbe terribile”.

E fu così che quel giovane si convertì al Signore negli ultimi giorni della sua vita.

È davvero meschino offrire a Dio gli avanzi della vita, le ultime gocce della coppa dell’esistenza. È veramente meschino aspettare di darsi al Signore solo nel momento estremo quando ci troviamo alle soglie dell’eternità, mentre durante la nostra vita siamo vissuti come ci pareva.

Offri oggi a Dio il meglio della tua gioventù, la parte migliore della tua esistenza. Dai a Cristo il timone di tutta la vita che ti sta davanti e lascia che sia Lui a guidarla fino alla fine. “Ricordati del tuo Creatore nei giorni della tua giovinezza”(Eccl. 12:3)!

di John Henry Jowett

JOHN HENRY JOWETT nacque in highilterra il 25 agosto 1863 e sessanta anni dopo, il 19 dicembre 1923, la notizia della sua morte si sparse in tutto il mondo evangelico che lo stimava come un grande ministro del Vangelo di Gesù Cristo. La sua predicazione e i suoi scritti hanno portato migliaia di persone al Signore e moltissimi altri credenti sono stati stimolati a vivere la vita cristiana in modo santo e consacrato a Cristo.



0 Commenti | Letto 1.289 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...