Dove sono le Bibbie?

Dove sono le Bibbie?

“Ecco, vengono i giorni, dice il Signore, Dio, in cui io manderò la fame nel paese, non fame di pane o sete d’acqua, ma la fame e la sete di ascoltare la parola dell’Eterno… correranno qua e là in cerca della parola dell’Eterno, ma non la troveranno”.

Amos 8:11-12

In molti paesi non c’è libertà religiosa, la Bibbia è un libro raro. Certi credenti cristiani sarebbero disposti a pagare diversi mesi di salario pur di procurarsene una, così ricopiano a mano qualche pagina del santo libro.

Nel nostro paese, invece, in una casa possono esserci anche cinque o sei Bibbie; ma dove sono? Una forse è dentro a uno scatolone in soffitta, un’altra nel baule dei ricordi del nonno, un’altra in libreria ma non si sa bene dove…

Ma la domenica, quando si va in chiesa, bisognerebbe pure averne una! La domenica? Non pensateci nemmeno! È l’unico giorno in cui si può dormire fino a tardi e poi approfittare per svagarsi.

E la sera dopo cena non si dovrebbe fare una lettura in famiglia? Impossibile; i ragazzi hanno da finire i compiti, e poi c’è sempre un programma in televisione che non si vuole perdere. Si prende in mano il portafogli dieci volte al giorno, per mettervi o togliervi denaro, ma la Bibbia non la si tocca mai.

Eppure tutti, un giorno, lasceranno i loro soldi, le loro automobili, la loro casa confortevole… ma avranno trascurato la Parola che dimora in eterno. “Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno”, ha detto Gesù Cristo (Matteo 24:35).

Non è possedendo una Bibbia che si è salvati, ma è credendo e ubbidendo a ciò che quel libro contiene.

Dov’è la Tua Bibbia? La leggi?

tratto da “il buon seme”



0 Commenti | Letto 1.297 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (2 voti finora, media di: 4,50 su 5)
Caricamento ... Caricamento ...