Giovani in crisi?

“Gesù disse: ‘Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me’ “.

Giovanni 14:6


“Noi giovani viviamo tre crisi. Non abbiamo né punti di riferimento né modelli, la nostra vita non ha senso; la nostra società è sempre più materialista, mentre noi abbiamo sete di spiritualità”. E’ sempre più l’opione comune tra i giovani d’oggi.

Perché sono così numerosi quelli che si tengono lontani dalla piena risposta che Cristo ha dato ai problemi essenziali della vita?

Vorremmo dire a queste persone che Dio non è lontano. Non è rimasto in silenzio ma ha parlato; la Bibbia è iol suo messaggio. Essa risponde ai problemi dei giovani, come pure a quelli di chiunque altro.

Non ci sono punti di riferimento? Si che ci sono!

La Bibbia dà dei riferimenti per dirigere la nostra vita su questa terra, per distinguere il bene dal male. Questo riferimento è un persona, è Gesù Cristo.

Se volete sapere come dovrebbe essere la vostra vita, leggete l’Evangelo.

La vostra vita non ha proprio senso? Si che può averlo!

Per il nostro bene supremo, possiamo vivere per Dio. Ma per questo bisogna andare a Gesù, riconoscere la verità del suo messaggio sul nostro stato morale, sulla sua grazia divina, sul valore del suo sacrificio sulla croce. In lui, Dio si è avvicinato a ciascuno di noi; e per mezzo di lui, la nostra vita trova la sua pienezza.
Sete di spiritualità?

Gesù spegne la sete e risponde al nostro desiderio di essere amati. Nessun commentario può sostituire ciò che Gesù dice nell’Evangelo (ad esempio leggete il Vangelo di Giovanni al capitolo 4).

tratto da “il buon seme”




0 Commenti | Letto 1.168 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...