Va’ dove ti porta il cuore

“Il cuore è ingannevole più di ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi potrà conoscerlo?”
Geremia 17:9

Che parole strane. Il profeta Geremia si è sbagliato, ha esagerato. Il cuore è ingannevole più di ogni altra cosa. Si, siamo soggetti a tanti inganni ma quelli del cuore sono i più pericolosi. Sarebbe a dire che il nostro peggior nemico siamo noi stessi.

“Va’ dove ti porta il cuore” questo il titolo di un celebre romanzo. Ma se il cuore è ingannevole, insanabilmente maligno, dove mi porterà?

E tu pensi che tutto questo è esagerato. Ma è questo l’inganno. Credere che da soli, con il nostro buon senso, seguendo il nostro “buon” cuore possiamo cavarcela, in fondo siamo tutti, o quasi, brave persone.

Ma se così fosse perché il mondo corre in discesa verso la rovina? Come si spiega quello che accade, e le notizie di omicidi, pedofilia, stragi, scandali e tutto quello che sapete meglio di me?

Perché il cuore è lasciato libero di seguire i propri istinti. Ascoltiamo invece il consiglio di Dio: “Custodisci il tuo cuore più di ogni altra cosa, poiché da esso provengono le sorgenti della vita” (Proverbi 4:23).

Custodiscilo e non lasciarlo andare dove gli pare. E ancora: “figlio dammi il tuo cuore, e gli occhi tuoi prendano piacere nelle mie vie” (Proverbi 23:26). Dio ti chiede, non ti obbliga, a dargli il tuo cuore, solo così i tuoi occhi saranno indirizzati nelle vie di Dio. Perché? Perché Dio ti ama, mi ama, ci ama.

Il cuore, chi potrà conoscerlo? Io il Signore che investigo il cuore…anche il tuo.

tratto da “parole di vita”



0 Commenti | Letto 1.015 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...