Tempo

“Cercate l’Eterno mentre lo si può trovare… Lasci l’empio la sua via… Si converta egli all’Eterno che avrà pietà di lui, al nostro Dio che non si stanca di perdonare”.
Isaia 55:6-7

“Le ho dato tempo che si ravvedesse”.
Apocalisse 2:21

Il nostro tempo è nelle mani di Dio (Salmo 31:15). “Per tutto c’è il suo tempo, c’è il suo momento per ogni cosa sotto il cielo: un tempo per nascere e un tempo per morire…”(Ecclesiaste 3:1-2).
Il tempo che ognuno di noi ha a disposizione ha i suoi limiti: prima la nascita, poi la morte; oppure, per coloro che Gli appartengono, il ritorno del Signore.

“Eccolo ora il tempo favorevole; eccolo ora il giorno della salvezza!” (2 Corinzi 6:2).
Non lasciamo passare il tempo senza regolare con Dio la questione, così solenne, dei nostri peccati. Volgiamo il nostro cuore verso di lui prima che arrivino i giorni difficili, o gli anni in cui forse avremo perso la nostra gioia di vivere; facciamolo “prima che la polvere torni alla terra com’era prima, e lo spirito torni a Dio che l’ha dato” (Ecclesiaste 12:3-9), perché allora sarà troppo tardi.

Un faraone, re d’Egitto, aveva “lasciato passare il tempo fissato” (Geremia 46:17); il governatore Felice, rimasto spaventato dalle parole dell’apostolo Paolo che gli parlava di giudizio, gli rispose: “Per ora va’; e quando ne avrò l’opportunità, ti manderò a chiamare” (Atti 24:25-26).
Da parte sua, Dio ha fatto ogni cosa a “suo tempo”: “Cristo, a suo tempo, è morto per gli empi” (Romani 5:6).

“Dio dunque, passando sopra i tempi dell’ignoranza, ora comanda agli uomini che tutti, in ogni luogo, si ravvedano” (Atti 17:30).

Oggi, ancora “è tempo di cercare l’Eterno” (Osea 10:12).

tratto da “il buon seme”


0 Commenti | Letto 1.311 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...