L’umiltà

“L’Eterno insegnerà agli umili la Sua via”. Salmo 25:8-9

Riflettiamo sul concetto di umiltà. Scopriamo che la persona umile non soltanto ha coscienza della propria condizione di bisogno ma riconosce la propria incapacità di soddisfarLo e accetta di essere aiutata.

La persona è umile cosciente  del suo bisogno di conoscere la via di Dio, sa bene che da sola non potrà mai conoscerla e accetta che sia Dio stesso a rivelargliela accettando tutto quello che Egli le dirà.

Purtroppo ci sono tante persone che non sentono il bisogno di conoscere Dio e la Sua via; oppure, pur sentendo questo bisogno, hanno la presunzione religiosa di poterLo soddisfare da sole. Altri ritengono orgogliosamente che la loro via sia la via di Dio.

Quindi non è Dio a compiere una scelta discriminante; la scleta che divide gli uomini è compiuta dagli uomini stessi: da chi umilmente accetta che Dio gli insegni e da chi presuntuosamente pensa di cavarsela bene da solo.

Tratto “da una parola per oggi”



0 Commenti | Letto 1.173 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...