L’8° comandamento: non rubare

“Non rubare”.
Esodo 20:15

“Chi rubava non rubi più, ma si affatichi piuttosto a lavorare onestamente con le proprie mani”.
Efesini 4:28


“Al ladro, al ladro!”… Non siamo più al tempo dei viaggi in diligenza, assaliti da banditi che sìimpadroniscono delle borse dei viaggiatori! Il modo di vivere è cambiato… ed è cambiato anche il modo di rubare.

In questo inizio del ventunesimo secolo, il furto ha assunto diverse forme: rapina a mano armata, furto con destrezza, scippo, racket. E poi ci sono le varie frodi: prendere all’altro più di quanto deve, non dare all’altro ciò che gli è dovuto ecc. Viviamo in un mondo in cui dobbiamo continuamente organizzare la prevenzione del furto:telecamere di sorveglianza, sistemi di allarme…

In una società che ha sempre più difficoltà a fare la distinzione tra il bene e il male, alle volte rubare diventa un gioco, un atto di furbizia, un mezzo come un altro per otterene del denaro senza lavorare.

Ma nonostante l’evoluzione delle modalità del furto, una cosa non è cambiata, è il comandamento dato da Dio nella sua legge: “Non rubare”.

Nulla sfugge a Dio: Egli prende conoscenza di tutte le opere degli abitanti della terra “Il SIGNORE guarda dal cielo; egli vede tutti i figli degli uomini; dal luogo della sua dimora osserva tutti gli abitanti della terra; egli ha formato il cuore di tutti, egli osserva tutte le loro opere”(Salmo 33:13-15) e un giorno renderà a ciascuno secondo i suoi atti “Egli renderà a ciascuno secondo le sue opere” (Romani 2:6).

Ma Dio è anche colui che può rendere capaci di osservare e di praticare i suoi comandamenti: “Vi darò un cuore nuovo e metterò dentro di voi uno spirito nuovo… farò in modo che osserverete e metterete in pratica le mie prescrizioni” (Ezechiele 36:26,27).


E’ la promessa che Dio faceva ai fedeli d’Israele, e che fa ancora oggi a quelli che mettono la loro fiducia in Gesù Cristo.

tratto da “il buon seme”



0 Commenti | Letto 1.441 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...