Gesù ritorna a prendere la sua Chiesa

(Gesù disse:) “Nella casa del Padre mio ci sono molte dimore… Io vado a prepararvi un luogo. Quando sarò andato e vi avrò preparato un luogo, tornerò e vi accoglierò presso di me, affinché dove sono io, siate anche voi”.
Giovanni 14:2-3

Il primo avvenimento della fine dei tempi sarà il “rapimento” dei credenti dalla terra. Il Signore stesso scenderà dal cielo dove si trova attualmente. Prima risusciteranno i morti in Cristo, poi noi, i credenti viventi che saremo rimasti, verremo rapiti insieme con loro, sulle nuvole, a incontrare il Signore nell’aria; e così saremo sempre con il Signore (leggere 1 Tessalonicesi 4:16-17; 1 Corinzi 15:51-52).

Gli increduli allora saranno lasciati sulla terra per subire i giudizi descritti nel libro dell’Apocalisse. Tutti quelli che avranno rifiutato l’amore della verità per essere salvati, senza mai decidersi per Cristo, saranno giudicati (leggere 2 Tessalonicasi 2:10-12).

Non ci sarà più occasione di accettare il Vangelo per quelli che prima, coscientemente, l’hanno rifiutato.

Quando avrà luogo quest’avvenimento? E’ il segreto di Dio, ma tutto ci fa pensare che siamo molto vicini. Il rapimento dei credenti corrisponderà alla fine del tempo della grazia di Dio e sarà come un segnale d’inizio del compimento delle profezie bibliche.

Credenti, apriamo gli occhi e constateremo che, nel mondo, tutto si sta predisponendo per gli eventi finali. Questo contribuirà a preservarci da ogni compromesso con un mondo sul quale sta per cadere il giudizio di Dio.

E a voi che non aspettate la venuta del Signore Gesù, diciamo con serietà: “Venite a lui per essere salvati. Non aspettate oltre, ma credete in lui oggi stesso, prima che sia troppo tardi.”

tratto da “il buon seme”



0 Commenti | Letto 1.271 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...