Dio è onnosciente

“Chi è stato consigliere dell’Eterno per insegnarGli qualcosa?”.
(Isaia 40:13)

Ti è certo capitato di pensare: però Dio dovrebbe fare questo o quello. Dio, che è giusto, dovrebbe intervenire in questo o quel modo… Siamo pronti a dare consigli a Dio, a insegnarGli la giustizia e l’amore.

Questo versetto d’Isaia fa parte di un bellissimo canto che smorza tutte le nostre pretese, che ci mostra, anche con ironia, quanto siamo ridicoli quando vogliamo dare consigli a Dio, l’Onnipotente, che ha creato ogni cosa dal nulla, che ha formato un universo pieno di bellezza.

Molto spesso non capiamo perché Dio faccia certe cose e non altre, perché intervenga o non intervenga. Ma la saggezza e l’onniscienza di Dio, la Sua perfetta santità e bontà, sono talmente al di sopra di quello che noi possiamo capire, che ne intravediamo soltanto qualche aspetto, e così parzialmente e imperfettamente, che possiamo solo inchinarci e adorare.

Dio non ci chiede di capirlo, ma di avere fede in Lui.


tratto da “una parola per oggi”



0 Commenti | Letto 1.531 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...