Coraggio!

“Come sono stato con Mosè, così sarà con te; io non ti lascerò e non ti abbandonerò. Sii forte e coraggioso… Questo libro della legge non si allontani mai dalla tua bocca, ma meditalo, giorno e notte”.
Giosuè 1:5-8

Ci sono dei momenti in cui l’impegno, l’ottimismo o anche una grande voglia di vivere non sono sufficienti per trovare il coraggio per affrontare le difficoltà e le prove. La fede diventa così l’unica fonte di soccorso.

Ma come una leva ha bisogno di un solido punto di appoggio, così la fede dev’essere appoggiata su Dio, sul “nostro grande Dio e Salvatore, Cristo Gesù” (Tito 2:13). Bisogna conoscere lui e le sue promesse: dove possiamo trovarle se non nel libro che ci ha dato, la Bibbia?

Leggiamola, non ogni tanto ma ogni giorno, e sopratutto ascoltiamo e accettiamo ciò che ci vuole dire. Allora, ancorati saldamente su quel libro meraviglioso, la nostra fede sarà forte.

Nel passo letto sopra, Dio stesso si rivolge a Giosuè, che se ne rendeva ben conto. Ma tutti quelli che credono in Gesù Cristo comprendono che la promessa che Dio fece a Giosuè è valida anche per loro. Le prove possono rendere difficile la nostra esistenza, ma Dio non ci abbandona mai.

Amici lettori, avete messo la vostra fiducia in Dio, che vi ama al punto di sacrificare il suo amato Figlio per strapparvi alla disperazione e alla morte eterna, e che vi ama ancora e sempre? Non volete anche voi sperimentare la realtà della sua presenza nella vostra vita?

tratto da “il buon seme”



0 Commenti | Letto 1.475 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...