Qual è lo scopo della creazione?

Chi riflette sull’esistenza dell’universo, sul suo funzionamento, è spinto ad arrendersi di fronte all’evidenza: l’armonia del nostro mondo mette in risalto un’intelligenza creatrice divina. Rifiutare questa conclusione sarebbe più irragionevole che pensare che un’autovettura sia stata assemblata da un insieme di casi fortuiti.

Come un ingegnere non progetterebbe un’automobile per non farne nulla, così Dio non ha creato il mondo senza che ci fosse uno scopo. Qual è allora il progetto di Dio per il mondo, e in particolare per ogni individuo che fa parte di questa creazione? E molto importante saperlo.

La Bibbia ci dice che Dio cerca degli adoratori (Giovanni 4:23). Dio è amore (1 Giovanni 4:16), e ha sempre desiderato avere accanto a sé, nell’intimità, degli esseri felici, che lo conoscono come colui che fa grazia, e che canteranno eternamente le sue lodi. Egli si è rivelato sotto questo carattere donandoci suo Figlio Gesù Cristo che è venuto come uomo tra gli uomini perduti per mostrare loro l’amore divino.

Nel momento in cui la cattiveria del cuore umano ha raggiunto il culmine, inchiodando Gesù Cristo, Figlio di Dio, su una croce, Dio ha mostrato il disegno che aveva nel suo cuore, salvando degli uomini colpevoli e perduti.

Il primo scopo di Dio per voi è di farvi suoi. Egli vuole che vi affidiate completamente a Gesù; vuole perdonarvi e adottarvi come suoi figli. A questo punto vi promette un’eternità di felicità alla sua presenza.

“Le sue qualità invisibili (di Dio), la sua eterna potenza e divinità,
si vedono chiaramente fin dalla creazione del mondo essendo percepite per mezzo delle opere sue;
perciò essi (gli uomini) sono inescusabili.”

Romani 1:20

“In questo si è manifestato per noi l’amore di Dio:
che Dio ha mandato il suo Figlio unigenito nel mondo,
affinché, per mezzo di lui, vivessimo.”

1 Giovanni 4:9




0 Commenti | Letto 1.437 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...