Di cosa abbiamo bisogno?

Di cosa abbiamo bisogno?

Gesù disse loro “Io sono il pane della vita, chi viene a me non avrà più fame e chi crede m me non avrà mai più sete. Colui che viene a me, non lo caccerò fuori”.

Giovanni 6:35, 37

Di cosa abbiamo bisogno?

Ciascuno risponde a modo suo: avere una buona salute, un lavoro stabile, un alloggio più confortevole, l’affetto di un famigliare, la buona riuscita dei figli a scuola, una vecchiaia tranquilla, maggiore disponibilità finanziaria, ecc.
Le risposte sono più che mai varie a seconda dei problemi e delle preoccupazioni.

Queste aspirazioni sono piu che normali, ma spesso non sappiamo come soddisfarle. Alcuni saranno appagati, altri non lo saranno mai.

Ma al di sopra di tutti questi problemi c’è un bisogno di cui forse non hai sentito, fino ad ora l’imperiosa necessità.

Un bisogno che, una volta soddisfatto, porterebbe la pace e la tranquillità nel tuo spirito e la gioia nel tuo cuore.

E’ il bisogno di perdono, punto di partenza delle relazioni con un Dio che ci ama e vuole fare di noi dei suoi figli.

Ebbene, questo è l’unico bisogno che può essere soddisfatto completamente e gratuitamente!

Non vuoi volgere uno sguardo di fede verso Gesù per conoscere una vera liberazione? Se fai così sei sulla buona strada, quella del pentimento, quel cambiamento che rivoluzionerà i tuoi pensieri e che non rimpiangerai mai.

Questo non significa la soluzione di tutti i tuoi problemi, ma a partire da quel momento essi saranno messi nelle mani di Dio, ed Egli saprà risponderti secondo il Suo pensiero e al momento opportuno, per la tua felicità.

Se rimettiamo a Lui con fiducia le nostre preoccupazioni, Egli riverserà su di noi le sue grandi benedizioni: “…mettetemi alla prova in questo, dice il SIGNORE degli eserciti; vedrete se io non vi aprirò le cateratte del cielo e non riverserò su di voi tanta benedizione che non vi sia più dove riporla.” (Malachia 3: 10)

tratto da “il buon seme”



0 Commenti | Letto 1.273 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...