Che cos’è il peccato?

Che cos’è il peccato?

“Chiunque si adira contro suo fratello sarà sottoposto al tribunale… e chi gli avrà detto: “Pazzo!” sarà condannato alla geenna del fuoco”.

Matteo 5:22

“Chi sa fare il bene e non lo fa, commette peccato”.

Giacomo 4:17

Alcuni pensano che peccare sia fare bruttissime cose, come rubare, uccidere o bestemmiare. Ma il concetto di peccato è molto più ampio.

Può essere la disubbidienza a un preciso comandamento di Dio (come ad esempio il furto), ma può anche essere un atto o un comportamento che non ci consente di raggiungere l’obiettivo fissatoci da Dio.

Quando facciamo quello che non si addice alla sua santità e alla sua volontà, pecchiamo. Se commettiamo adulterio, pecchiamo trasgredendo un comandamento, ma se abbiamo pensieri impuri o se ci compiacciamo nel guardare immagini immorali, pecchiamo ugualmente contro la Sua santità. Il Signore dice che se un uomo guarda una donna per desiderarla ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore: “Ma io vi dico che chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore”. (Matteo 5:28).

Dio è presente ovunque: vede tutto e ode tutto. Dire una bugia è, di fatto, mentire in presenza di Dio, agire come se lo ignorassimo e gli mancassimo di rispetto.

In mille modi si pecca e si disonora Dio. Il peccato è molto grave: è un insulto fatto a Lui.

Vi sono anche i peccati per omissione, come dice il versetto cictato sopra. Se vedo una persona nel bisogno e so come aiutarla, ma non lo faccio, commetto un peccato.

E’ evidente dunque che tutti siamo peccatori, ma è altrettanto chiaro dalla Parola che il Signore Gesù “ha portato i nostri peccati nel suo corpo, sul legno della croce” (1 Pietro 2:24).

tratto da” il buon seme”



0 Commenti | Letto 1.354 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...