Il Signore risponde?

Il Signore risponde alle preghiere? Ascoltate la seguente testimonianza:

“Ho attraversato un periodo difficile, con grossi problemi di salute, e sono stato costretto a cambiare completamente il mio ritmo di vita. Avevo l’abitudine di pregare, ma non mi potevo più concentrare e trovare delle parole per esporre a Dio le mie grandi difficoltà. Mi sentivo come in un deserto spirituale. Oh, che aridità! Niente all’orizzonte, se non il deserto! È questo che sentivo. Però continuai a sperare nel Signore.

Una mattina presi la mia Bibbia. L’aprii, senza cercare qualcosa di preciso. Il mio sguardo cadde sul versetto: “La solitudine gioirà e fiorirà come la rosa”. Era questa la risposta, ed io ripresi coraggio.

Quanto spesso nella nostra vita siamo portati a pensare che preghiamo inutilmente, che Dio non ascolta e non risponde. Anche quando siamo oppressi, Dio non è mai ostacolato nella sua azione e non è legato al tempo. “Mille anni sono ai tuoi occhi come il giorno di ieri che è passato” (Salmo 90:4).

Ma la sua risposta viene spesso in modo molto inaspettato: o mediante un avvenimento, apparentemente di poca importanza, oppure con una parola che qualcuno ci dice o un’espressione della sua Parola che ci colpisce.

Quando facciamo attenzione con cura alla sua Parola e “perseveriamo nella preghiera”, allora anche il nostro “deserto” fiorirà di nuovo nella fede.

Vale la pena confidare nel Signore!

“Il deserto e la terra arida si rallegreranno, la solitudine gioirà e fiorirà come la rosa; si coprirà di fiori, festeggerà con gioia e canti d’esultanza… Essi vedranno la gloria dell’Eterno, la magnificenza del nostro Dio. Fortificate le mani infiacchite, rafforzate le ginocchia vacillanti!”
Isaia 35:1-3


0 Commenti | Letto 1.042 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...