Come incontrare il Signore?

Come incontrare il Signore?

“Tu, quando preghi, entra nella tua cameretta e, chiusa la porta, rivolgi la preghiera al Padre tuo che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, te ne darà la ricompensa”.

Matteo 6:6

Con queste semplici parole, citate nel versetto precedente, il Signore ci insegna un principio importante, forse troppo spesso trascurato.

Dobbiamo prenderci del tempo per pregare, e farlo in disparte per non essere distratti. Per molti di noi la giornata è piena di attività, di impegni, di progetti, di distrazioni che arrivano facilmente a colmare il poco tempo che rimane.

Eppure dobbiamo saper consacrare del tempo per Dio. Più la vita e frenetica, più è necessario prendere la decisione di fermarsi per un momento di raccoglimento; sarà un buon rimedio contro lo spreco del poco tempo libero che abbiamo a disposizione.

Quando noi ci ritiriamo in silenzio per parlargli con la preghiera, o per ascoltarlo leggendo la Bibbia, vediamo più chiaramente ciò che Egli si aspetta da noi, ciò che è veramente importante. E allora riprendiamo le forze spirituali.

Questi momenti di raccoglimento hanno un’intensità e un utilità particolare quando attraversiamo la prova. Dio si aspetta che gli parliamo liberamente di ciò che ci opprime, invece di lamentarci degli altri o di quello che ci accade.

“Non angustiatevi di nulla, ma in ogni cosa fate conoscere le vostre richieste a Dio in preghiere e suppliche… E la pace di Dio, che supera ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù”. (Filippesi 4:6-7)

Impariamo a trovare il tempo per sperimentare questa pace che il nostro Padre, “che vede nel segreto”, promette di darci.

tratto da il buon seme



0 Commenti | Letto 1.502 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...