Vera Guarigione

Vera Guarigione

“Io vi guarirò dai vostri traviamenti”. Parlando così, Dio ci invita a rivolgerci a Lui, senza intermediari, per essere “guariti” dai nostri errori. Ci invita a scaricarci dei nostri pesi, a esporgli le nostre debolezze e confessargli le cose di cui ci
vergogniamo.

Possiamo parlargli del nostro malessere e umiliarci per le nostre colpe. Ma il nostro atteggiamento nei Suoi confronti sarà molto diverso a seconda se lo affrontiamo come un giudice o come un “medico”.

Se dovessimo aprirci davanti a un giudice, lo faremmo con una certa reticenza; ma davanti ad un medico lo faremmo con obiettività, senza nascondere nulla, perché desideriamo che la guarigione sia completa.

Un ladro colto in flagrante, davanti al giudice dirà: “Riconosco di aver rubato”. Ma davanti al suo terapista dirà: “Mi guarisca dalla mia cleptomania, dalla mia pulsione a rubare”. Parlare dei furti è parlare delle azioni; parlare della cleptomania è passare a uno stadio più profondo.


Allo stesso modo, dire che sono colpevole mette in questione i miei atti e posso ritenere che, con i miei sforzi, riuscirò a smettere di fare il male
. Ma riconoscere che le mie cattive azioni sono la conseguenza del fatto che sono affetto dalla “malattia” del peccato è prendere coscienza della mia impotenza a guarirmi da solo.

È così che posso ricevere la parola di Gesù, che è venuto a chiamare dei peccatori perché si pentano, siano perdonati e abbiano le energie necessarie per cambiare vita. Siccome sono gli ammalati che hanno bisogno del medico, è come divino medico che Gesù m’invita al pentimento; Lui ha la cura appropriata perché io possa essere guarito e salvato.

“Tornate, figli traviati, Io vi guarirò dei vostri traviamenti!”
Geremia 3:22


Gesù rispose loro: “Non sono i sani che hanno bisogno del medico, bensì i malati. Io non sono venuto a chiamare dei giusti, ma dei peccatori a ravvedimento”.
Luca 5:31-32

tratto da il “buon seme”



0 Commenti | Letto 70 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...