Salvati solo per grazia, non coi nostri sforzi.

“Dio mostra la grandezza del proprio amore in questo: che, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi”.
Romani 5:8

“E’ per grazia che siete stati salvati, mediante la fede; e ciò non viene da voi; è il dono di Dio. Non è in virtù di opere affinché nessuno se ne vanti”.
Efesini 2:8-9

“Aiutati che il ciel t’aiuta”. Questo motto ben conosciuto, tratto da una favola di La Fontaine, sembra pieno di buon senso. E’ uno sprone all’impegno e all’intraprendenza. Lascia pensare che la fortuna o, meglio, la provvidenza divina, sorrida a quelli che si danno da fare. Questo può essere vero per gli affari del mondo, ma non è il messaggio che la Bibbia da per sfuggire alla giusta condanna di Dio a causa dei nostri peccati.

Per questo, Dio ha provveduto a tutto, ha preso l’iniziativa e ha compiuto ogni cosa. Le religioni umane sono estranee a questa verità. Parlano dell’aiuto di Dio (o degli dei) in favore degli uomini, ma non concepiscono l’idea di un aiuto immeritato, senza il concorso dell’uomo.

Il più delle volte, cercano di esaltare l’uomo, spesso affermando che i nostri atti, i nostri proponimenti, le nostre qualità concorrono a questa liberazione facendoci meritare l’aiuto di Dio.
La grazia di Dio, rivelata nella Bibbia, è tutt’altro. L’uomo non merita l’aiuto di Dio, ma Dio ha fatto tutto, perché ci ama. La nostra liberazione deriva da ciò che Dio ha fatto, non da ciò che fa l’uomo.

Non possiamo capire perché Dio ci abbia tanto amato. Noi accettiamo il suo amore con semplicità, con adorazione. Non possiamo comprendere il “perché” della grazia che ci salva, ma ne conosciamo il “come” : in virtù della morte redentrice e della risurrezione di Gesù Cristo.

tratto da “il Buon Seme”


0 Commenti | Letto 1.171 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...