Maria di Nazaret e la Madonna

Vi proponiamo di seguito una comparazione tra la figura di Maria di Nazaret, così come descritta dalla Bibbia e, la figura della Madonna cattolica così come descritta dalle credenze della Chiesa Cattolica Romana.
Maria di Nazaret
La Madonna cattolica
Nata nel peccato come ogni essere umano.
(Epistola ai Romani 3:23)
Preservata del peccato sin dal concepimento.
(Catechismo della Chiesa Cattolica Romana 966)
Partorì sempre normalmente come ogni donna.
(Mt 1:18-25, Lc 2:6-7)
Rimase vergine durante il parto.
Da lei nacque Gesù, altri quattro figli e almeno due figlie.
(Mc 3:32, Gv 7:3-5, Gal 1:19)
Da lei nacque solo Gesù.
Finì la sua vita addormentandosi nel Signore e fu sepolta.
(Ebrei 9:27)
Finì la sua vita andando col corpo in cielo col Signore.
(Catechismo della Chiesa Cattolica Romana 974)
Mai apparsa a nessuno.
Migliaia di apparizioni.
Non volle alcun tempio in suo onore.
Nelle apparizioni chiede spesso che si costruiscano santuari o cappelle dove si pratichi il suo culto.
Serva del Signore, va considerata alla pari di ogni servo fedele di Dio.
Regina del Cielo, va considerata superiore ai normali servi di Dio, prova ne è che dai cattolici riceve il culto di iperdulia anziché quello di dulia che ricevono tutti gli altri santi da loro canonizzati.
E’ stata grande in Dio per avere accettato quel bambino nato da lei come il suo Salvatore e Signore. Il suo esempio ci invita a predicare la Nuova Nascita.
E’ stata grande in Dio principalmente per avere portato nel suo grembo per nove mesi il suo Salvatore e Signore. Questo porta i cattolici ad innalzarla e a glorificarla con dipinti, chiese, statue, feste fatte in suo onore.

Dopo queste considerazioni, chi crede che la Madonna e Maria siano la stessa persona, ne è ancora sicuro?



2 Commenti | Letto 4.268 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (2 voti finora, media di: 3,00 su 5)
Caricamento ... Caricamento ...