Cristiani non si nasce, si diventa

“In passato voi siete stati disubbidienti a Dio, e ora avete ottenuto misericordia”.

Romani 11:30

(Gesù disse:) “In verità, in verità ti dico se uno non è nato di nuovo non può vedere il regno di Dio”.
Giovanni 3:3

Come si fa a diventare cristiani? Molti pensano di essere cristiani perché sono stati battezzati da piccoli ed hanno una conoscenza approssimativa di certi principi, avendo seguito un insegnamento religioso.

Altri perché riconoscono l’esistenza di un Dio creatore, e si conformano più o meno ai precetti biblici.

Altri ancora perché si attaccano a certe pratiche religiose e le osservano scrupolosamente, o seguendo riti o tradizioni, senza porsi troppe domande.

Non si nasce cristiani soltanto perché i genitori sono cristiani. Non lo si diventa neppure  frequentando degli studi teologici, forse in un seminario o in un istituto biblico.

Ma allora come si diventa cristiani?
Accettando Gesù Cristo come proprio Salvatore. La Parola di Dio che così si diventa “figli di Dio”.

Io sono perduto, sono lontano da Dio perché peccatore. Ho bisogno di essere salvato, di avere una relazione con Lui. E questo, solo Dio può donarmelo, purché io gli dia fiducia.

Affidarsi a Gesù Cristo, credere al suo sacrificio è veramente una cosa diversa dal praticare una religione!

“A tutti quelli che l’hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventare figli di Dio”.
Giovanni 1:12
tratto da “il buon seme”


1 Commenti | Letto 1.565 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...