VERO O FALSO – 2

VERO O FALSO – 2

di Nicola Andrea Scorsone

Un confronto fra Bibbia e falsa scienza, per come è scritto in 1Timoteo 6:20-21 “O Timoteo, custodisci il deposito; evita i discorsi vuoti e profani e le obiezioni di quella che falsamente si chiama scienza; alcuni di quelli che la professano si sono allontanati dalla fede. La grazia sia con voi.” In questo confronto puoi trovare: “Una speranza senza fine o una fine senza speranza”.


A. Escluso il brodo primordiale, nella nuova teoria moderna di Richard Dawkins, si propone il progetto o disegno intelligente, nel quale l’universo si è auto-originato intelligentemente senza Dio. Questo mi ricorda un teorema circa due ipotenuse che danno lo stesso risultato = Falso.

B. In principio Dio creò il cielo e la terra.” Purtroppo “…Lo stolto ha detto in cuor suo: Non c’è Dio” (Genesi 1:1-14/19; Salmo 14:1) = Vero.


A. L’universo ha più di 100 milioni di anni = Falso.

B. Calcolando l’albero genealogico biblico da Adamo a Gesù abbiamo 4.000 anni; dall’anno ø, cioè dalla nascita di Gesù ad oggi abbiamo 2000 anni, ci appare chiaro che l’universo ha 6.000 anni = Vero.


A. La falsa scienza dice che l’uomo (poveretto), dopo un bel po’ di milioni di anni viene dalla scimmia. La favola, molto più veloce di detta “scienza”, racconta che il ranocchio dopo un bacio diventò un bel principe. Per entrambi tu cosa metteresti vero o falso? “Morale della favola” = Falso.

B. Dio creò l’uomo a sua immagine; lo creò a immagine di Dio; li creò maschio e femmina. E Dio li benedisse” (Genesi 1:27-28) = Vero.


A. La falsa scienza dice che Dio non esiste = Falso.

B. “Prima che i monti fossero nati e che tu avessi formato la terra e l’universo, anzi, da eternità in eternità, tu sei Dio” (Salmo 90:2) = Vero.


A. La falsa scienza, religioni e sette dicevano che la terra era piatta = Falso.

B. La Bibbia 3000 anni prima di Galileo dichiarava già che la terra era sferica. Galileo si sarebbe liberato da un grande impiccio se conoscendo la Bibbia oltre che scientificamente l’avesse provato tramite Essa: “Egli è colui che sta assiso sul globo (sfera) della terra, i cui abitanti sono come cavallette; egli distende i cieli come un velo e li dispiega come una tenda in cui abitarvi” (Isaia 40:22) = Vero.


A. L’uomo è un accidente temporaneo, niente di più che poche sostanze chimiche, come ferro, calce, sale, acqua… = Falso.

B. “Dio il SIGNORE formò l’uomo dalla polvere della terra, gli soffiò nelle narici un alito vitale e l’uomo divenne un’anima vivente… Dio ha fatto ogni cosa bella al suo tempo: egli ha perfino messo nei loro cuori il pensiero dell’eternità…” (Genesi 2:7; Ecclesiaste 3:11) = Vero.

A. L’uomo è solo terrestre = Falso.


B. “Non v’ingannate: «Le cattive compagnie corrompono i buoni costumi»… Alla risurrezione dei morti. Il corpo è seminato corruttibile, ignobile, debole, naturale e risuscita incorruttibile, glorioso, potente, spirituale, il primo uomo, tratto dalla terra, è terrestre; il secondo uomo è dal cielo. E come abbiamo portato l’immagine del terrestre, così porteremo anche l’immagine del celeste” (1Corinzi 15:33/49) = Vero.

La contestazione di Dio: “L’ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà e ingiustizia degli uomini che soffocano la verità con l’ingiustizia; poiché quel che si può conoscere di Dio è manifesto in loro..; infatti le Sue qualità invisibili, la Sua eterna potenza e divinità, si vedono chiaramente fin dalla creazione del mondo essendo percepite per mezzo delle opere Sue; perciò essi sono inescusabili, perché, pur avendo conosciuto Dio, non l’hanno glorificato come Dio, né l’hanno ringraziato; ma si son dati a vani ragionamenti e il loro cuore privo d’intelligenza si è ottenebrato. Benché si dichiarino sapienti, son diventati stolti” (Romani 1:18/22).


La via migliore: “Il principio della saggezza è il timore del SIGNORE, e conoscere il Santo è l’intelligenza” (Proverbi 9:10).

TE LO AUGURIAMO.

nikscorsone.maranath@libero.it



5 Commenti | Letto 3.940 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...