Ci vuole tanta fede per essere atei!

Ci vuole tanta fede per essere atei!

Lo stolto ha detto in cuor suo: “Non c’è Dio”.
Il SIGNORE è un Dio grande… Suo è il mare, perch’Egli l’ha fatto. Inginocchiamoci davanti al SIGNORE, che ci ha fatti. Poich’Egli è il nostro Dio.

Salmo 14:1; 95:3, 5-7

La questione dell’esistenza di Dio interessa tutti. Uomini celebri hanno scritto su questo tema. Il filosofo Voltaire, pur dichiarandosi ateo, ha dovuto ammettere: “l’universo mi mette in imbarazzo;
non posso concepire che questo orologio perfetto esista senza un orologiaio”.

Isaac Newton ha scritto: “La meravigliosa costituzione dell’universo so con la sua armonia incomparabile non è stata possibile senza i piani di un essere onnisciente e onnipotente. Questa rimane la mia più alta e definitiva convinzione” (da “Principi matematici della filosofia naturale”).

Entrambi gli studiosi sono partiti dalla constatazione che l’universo, così ben organizzato, non può essere frutto del caso. Ma Newton accetta la conclusione logica che si impone, mentre Voltaire si limita a porsi degli interrogativi.

Dal punto di vista intellettuale è indubbiamente più difficile negare che ammettere l’esistenza di un Creatore supremo.

E’ ciò che ha voluto spiegare l’autore cristiano Ralph Shallis nel suo libro dal titolo: “Ci vuole tanta fede per essere atei!”. E’ evidentemente una battuta; in realtà, la facilità con cui l’ateo accetta una cosa impossibile (“questo orologio esiste, ma non esiste l’orologiaio”) non ha nulla a che fare con la fede, e nemmeno con l’intelligenza. E’ solo un atto di incredulità ostinata nei confronti di Dio.

La mia fede in Dio si basa su fatti concreti e mi mette in relazione con Colui che mi parla.

La Bibbia usa un termine molto forte per definire l’ateo: “stolto”. Una definizione così severa deve farci riflettere. Se non vogliamo essere considerati stolti da Dio, cerchiamolo sinceramente nella Bibbia; Egli si rivelerà come il Padre pieno d’amore e nispondera ai nostri bisogni piu profondi.

tratto da “il buon seme”



0 Commenti | Letto 2.006 volte


 
PessimoMediocreSufficienteBuonoOttimo (Nessun voto ancora, dai il primo tu!)
Caricamento ... Caricamento ...